Natura Iva Fattura Elettronica

Operazioni Non soggette ad Iva, Non Imponibili e Reverge Charge.

Dal 1 gennaio 2021 sono obbligatori i nuovi codici natura IVA per emettere la fattura elettronica.

Infatti i nuovi codici IVA sono molto più specifici e definiscono nello specifico determinati casi di operazioni non imponibili come l’esportazione, operazioni di reverge charge e operazioni non soggette ad iva.

Sono stati eliminate le voci generiche N.2. -N.3. – N.6. per far spazio a codici IVA più specifici, che identificano operazioni specifiche e riferimenti normativi.

Perciò l’operazione che si sta documentando con l’emissione della fattura elettronica è definita da un codice Iva specifico.

Ogni codice è disciplinato da un riferimento normativo.

Vediamo insieme i nuovi codici natura IVA.

Codici Natura IVA 2021

VERSIONE 1.5 (VALIDA FINO AL 31/12/2020)VERSIONE 1.6.1. VALIDA DAL 01/01/2021
CODICE PRECEDENTECODICE 2021Tipo operazione Iva Riferimento normativoNatura IVA
N.1Operazioni escluse dalla base imponibile ex. Art.15ex. art. 15
N.2. OPERAZIONI NON SOGGETTE N.2.1– Art. 7 bis DPR 633/1972 (cessione di beni extra-UE)
– Art.7 ter  DPR 633/1972 prestazione servizi UE (vendite)
– Art.7 ter  DPR 633/1972 prestazione servizi extra-UE 
– Art.7 quater DPR 633/1972 prestazione servizi UE (vendite)
– Art.7 quater DPR 633/1972 prestazione servizi extra-UE
– Art.7 quinquies DPR 633/1972 (prestazione servizi)
– Art.7 sexies, septies DPR 633/1972 (prestazione servizi)
non soggette ad IVA
N.2.2Altre operazioni non soggette a IVA
– Fuori campo Iva art. 2 DPR 633/1972
– Fuori campo Iva art. 3 DPR 633/1972
– Fuori campo Iva art. 4 DPR 633/1972
– Fuori campo Iva art. 5 DPR 633/1972
– Art. 38 c.5 DL  331/1993
– Art.17 c.3 DPR 633/1972
– Art.19 c.3 lett. b DPR 633/1972
– Art. 50 bis c.4 DL 331/1993
– Art.74 cc.1 e 2 DPR 633/1972
– Art.19 c.3 lett. e DPR 633/1972
– Art.13 DPR 633/1972
– Art. 27 c.1 e 2 DL 98/2011 (contribuenti minimi)
– Art.1 c.54-89 L. 190/2014 e succ. modifiche (regime forfettario)
– Art.26 c.3 DPR 633/1972
– DM 9/4/1993
– Art.26 bis L.196/1997
– Art.8 c.35 L. 67/1988
non soggette ad IVA
N.3. OPERAZIONI NON IMPONIBILIN.3.1Operazioni non imponibili – ESPORTAZIONI
Art. 8 co. 1 lett. a) e b) del DPR 633/72
-Art. 8 co. 1 lett. b-bis) del DPR 633/72
-Art. 50-bis co. 4 lett. g) del DL 331/93
Non Imponibili
IVA
N.3.2Operazioni non imponibili – Cessioni IntraEU
-Art. 41 del DL 331/93
-Art. 58 del DL 331/93
-Art. 50-bis co. 4 lett. f) del DL 331/93
Non Imponibili
IVA
N.3.3Operazioni non Imponibili – Cessioni Verso San Marino
– Art. 71 del DPR 633/72
Non Imponibili
IVA
N.3.4Operazioni non Imponibili assimilate alle cessioni all’esportazioni
-Art. 8-bis del DPR 633/72
-Art. 9 del DPR 633/72
-Art. 72 del DPR 633/72
Non imponibili IVA
N.3.5Operazioni non Imponibili – a seguito di dichiarazioni d’intento
-Art. 8 co. 1 lett. c) e co. 2 del DPR 633/72
Non imponibili
IVA
N.3.6Operazioni non imponibili – altre operazioni che non concorrono alla formazione del plafond
-Art. 50 co. 4 lett. c)del DL 331/93
-Art. 50 co. 4 lett. e) del DL 331/93
-Art. 50 co. 4 lett. i) del DL 331/93
-Art. 74-ter del DPR 633/72
Non imponibili IVA
N.4Operazioni Esenti:
-Esente art.10 DPR 633/1972
-Esente a.19 c.3 lett.a bis DPR 633/1972
-Esente art.10 n. 27 quinquies DPR 633/1972
-Esente art.10 n.18 DPR 633/1972
-Esente art.10 n.19 DPR 633/1972
Esenti IVA
N.5Operazioni regime del margine / IVA non esposta in fattura:
-Art. 74-ter del DPR 633/72
-Art.36 c.1 DL 41/1995
-Art.36 c.5 DL 41/1995
-Art.36 c.6 DL 41/1995
-Art. 74 ter DPR 633/1972 (Regime speciale agenzie di viaggio)
Regime del margine / IVA non esposta in fattura
N.6.- OPERAZIONI DI INVERSIONE CONTABILE
(Da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
N.6.1Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– cessione di rottami e altri materiali di recupero
Art. 74 co. 8 del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.2Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– cessione di oro e argento puro
Art. 17 co. 5 del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.3Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– subappalto nel settore edile
Art. 17 co. 6 lett. a) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.4Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– cessione di fabbricati
Art. 17 co. 6 lett. a-bis) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.5Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– cessione di telefoni cellulari
Art. 17 co. 6 lett. b) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.6Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– cessione di prodotti elettronici
Art. 17 co. 6 lett. c) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.7Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– prestazioni comparto edile e settori connessi
Art. 17 co. 6 lett. a-ter) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.8Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– operazioni settore energetico
Art. 17 co. 6 lett. d-bis) del DPR 633/72
Art. 17 co. 6 lett. d-ter) del DPR 633/72
Art. 17 co. 6 lett. d-qua-ter) del DPR 633/72
Reverge Charge
N.6.9Operazioni di inversione contabile Inversione contabile (da utilizzare per operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra-UE di servizi ovvero per importazioni nei soli casi previsti)
– altri casi
Reverge Charge
N.7IVA assolta in altro Stato UE (ven-dite a distanza ex art. 40 co. 3 e 4 e art. 41 co. 1 lett. b) del DL 331/93; prestazione di servizi di telecomunicazioni, tele-radiodiffusione ed elettronici ex art. 7-sexies lett. f) e g) del DPR 633/72 e art. 74-sexies del DPR 633/72)
-vendite a distanza ex artt. 40, commi 3 e 4 e 41, comma 1, lett.b), DL n. 331/93
-prestazioni di servizi di telecomunicazioni, teleradiodiffusione ed elettronici ex artt. 7-sexies, lett. f) e g), DPR n. 633/72 e 74-sexies, DPR n. 633/72, in caso di adesione al MOSS.
-il nuovo Art. 7-octies, DPR n. 633/72.
IVA Assolta in altro stato UE

In conclusione, nel caso in cui dopo il 1 gennaio 20231 abbiamo utilizzato un codice generico come N.3 e altri, la fattura elettronica viene automaticamente scartata dal Sistema di Interscambio SDI.

Infine è importante conoscere i codici natura Iva per scegliere quello più idoneo alla nostra operazione fatturata elettronicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.