Crea ed invia la fattura elettronica via PEC

VERIFICA LE ANAGRAFICHE

ASSICURATI CHE IL CLIENTE A CUI VUOI EMETTERE FATTURA ABBIA LA CONFIGURAZIONE "FATTURAZIONE ELETTRONICA" OPPURE CONFIGURA IL METODO AUTOMATICAMENTE. SEGUI LE PROCEDURE.

CREA LA FATTURA ELETTRONICA

CREA LA FATTURA CON LA CONSUETA PROCEDURA. SE IL CLIENTE E' STATO ASSOCIATO ALLA FATTURA ELETTRONICA TROVERAI GIA' FLAG SELEZIONATO. ALTRIMENTI AGGIORNA L'ANAGRAFICA.

INVIA LA PEC AL SDI CON UN CLICK

SEGUI LE PROCEDURE PER LA CREAZIONE, LA CONSULTAZIONE E L'INVIO DEL FILE FORMATO XML AL SISTEMA DI INTESCAMBIO (SDI). SE NON HAI CONFIGURATO LA PEC CONTATTACI PER SUPPORTARTI.

Per creare ed inviare la fattura elettronica mantieni le normali procedure adottate in ImpresaCloud, aggiungendo un solo passaggio dopo aver salvato la vostra consueta procedura di creazione Fattura.

Il processo di creazione fattura resta invariato, mentre le anagrafiche cliente devono essere associate alla fatturazione elettronica.
Le anagrafiche dei clienti “privati” sono determinate dal codice fiscale, mentre per i possessori di Partita Iva, società e professionisti, è necessario indicare gli estremi fiscali per consentire il corretto indirizzamento da parte del Sistema di Interscambio (SDI).

Emettere la fattura è semplice

Per le società e i possessori di P.Iva verrà automaticamente visualizzato il campo Codice Destinatario e PEC per invio.

 

Desideri censire la PEC dei clienti o fornitori?

Utilizza il sito ministeriale costantemente aggiornato ed ufficiale.
Clicca qui e trova la PEC.

 

Per l’invio delle FatturePA della Pubblica Amministrazione è visibile e consultabile il campo Codice Ufficio (con ricerca) e Referente dell’ente.

 

 

In questo caso con la creazione della fattura, è automaticamente selezionato il Flag Fattura Elettronica.

La fattura elettronica è salvata ed è visibile nell’elenco delle fatture emesse.
Lo stato della fattura elettronica è visibile in elenco documenti.
Per procedere alla creazione del file in formato Xml seleziona la fattura nell’ elenco,  la riga appare di colore blu.
Genera con il tasto “fatturazione elettronica“.

ATTENZIONE: Se il cliente non è stato censito per la fatturazione elettronica ImpresaCloud indicherà di non poter elaborare la richiesta con il seguente avviso.

 

Avviso in creazione fattura elettronica su cliente non abilitato.

Per emettere solo ed esclusivamente fatture elettroniche, procedi (come utente amministratore) alla configurazione dal menù:
Amministrazione –
Opzioni di vendita –
menù a tendina “Fatturazione elettronica”

Scorri nella stessa tabella fino a visualizzare il flag Tipo fattura: “Predefinito Fatturazione elettronica” in dettaglio documenti.

 

Stati Invio Fattura Elettronica

Sono tre gli stati della fattura elettronica:

  • NON CONFERMATA
  • NON INVIATA
  • INVIATA VIA PEC – INDICAZIONE DEL PROGRESSIVO DI INVIO

1.NON CONFERMATA – La fattura è in uno stato di bozza, quindi deve essere selezionata per creare il file in formato Xml da inviare.

Seleziona la riga con un singolo click oppure con il flag sul lato sinistro, clicca sul pulsante fattura elettronica in basso nel menù.

2. NON INVIATA – La Fattura è stata creata tramite il tasto fattura elettronica. La schermata permette di verificare il file in formato Xml, leggerlo e rigenerarlo in caso di modifiche al documento creato da ImpresaCloud.

Conferma fattura per creazione file in formato xml
  • Il file è stato caricato, pronto per l’invio. Il sistema indica che non è stata inviata la fattura e riporta i dettagli della stessa.
  •  
  • Il file è consultabile e scaricabile nel formato xml. Se un utente varia il documento originale su ImpresaCloud, non è necessario uscire e ripetere la procedura.
  • Rigenera il file tramite il pulsante, procedi all’invio della pec con nuovo progressivo verso l’SDI.
  • Invia il file al SDI. La schermata di invio ha la vostra PEC preconfigurata e l’indirizzo di invio SDI. Ricordate che il primo invio viene eseguito verso la mail: [email protected] Riceverete la Ricevuta di conferma con il nuovo indirizzo di consegna SDI. Segui la procedura per modificare la PEC di consegna e invio. Clicca qui

3. INVIATA VIA PEC – N. PROGRESSIVO – La fattura è stata inviata al SDI tramite la vostra PEC. Nell’elenco lo stato visibile sarà di PEC inviata e il numero progressivo di invio. L’invio deve avvenire entro 5 giorni dall’emissione della fattura. La proroga dei 5 giorni sarà legale fino a Giugno 2019, successivamente sarà obbligatorio l’invio entro le ore 23 della data della fattura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.