Anagrafica Cliente e Fornitore

L’ anagrafica cliente e fornitore è strutturata per consentire di inserire tutti i dati importanti nella stessa tabella di archiviazione.

Per gestire correttamente l’anagrafica clienti e fornitori utilizza gli archivi di ImpresaCloud.
Gestisci i dati delle anagrafiche e crea schede clienti e fornitori complete.
Le anagrafiche sono archivi dati in cui puoi gestire le informazioni dei clienti e dei fornitori.

Come inserire anagrafica Cliente e fornitore

Dal menù Archivio – seleziona anagrafica clienti e anagrafica fornitore in base alla destinazione dell’utenza da inserire.

La schermata conduce all’elenco dei clienti o dei fornitori in base alla scelta.

Vuoi avere maggiori informazioni su tutte le funzionalità di ImpresaCloud?
Contattaci, clicca il pulsante.

Proseguiamo nel menù operativo anagrafiche clienti e fornitori, ecco cosa possiamo eseguire su ogni anagrafica:
Creare
Modificare
Eliminare

Esportare
Stampare
Taggare

Possiamo esportare elenchi di anagrafiche Clienti e fornitori in vari formati tramite il Tasto Stampa oppure importare ed esportare file Excel che contengono delle anagrafiche, per poter elaborare moduli ed analisi sui dati.

Inoltre, possiamo filtrare le anagrafiche clienti e fornitori per località e zona geografica, selezionando anche il filtro agenti e i Tag.

Scheda Cliente e Fornitore

La scheda cliente e fornitore è la funzionalità per la gestione visiva dei documenti di ogni anagrafica clienti e fornitori di ImpresaCloud.

Dalla scheda anagrafica cliente e fornitore è chiaro ed intuitivo interpretare i dati.
Quanto è stato fatturato e quante o quali fatture elettroniche sono state messe?
Quali sono state saldate e quali devono esserlo?
Possiamo visualizzare quali e quante sono le merci o i servizi acquistati per il cliente, cosa sia stato ordinato e preventivato, selezionando il filtro per documento.

Anagrafiche Cliente e Fornitore: Utilità e funzionalità

Ci sono varie utilità e funzionalità presenti nelle sezione archivio anagrafiche clienti e fornitori di ImpresaCloud. Vediamo insieme quali sono e come possono essere usate per gestire al meglio le nostre anagrafiche inserite.

1) Scheda principale

Nella scheda principale abbiamo i dati utili per la fatturazione elettronica, partendo dai dati societari indispensabili:

Ragione sociale
Partita iva e codice fiscale
Indirizzo sede legale
Codice Ufficio o Codice Destinatario

E altri dati importanti, ma non vincolanti per l’emissione della fattura elettronica come:

Estremi di contatto: mail, telefono e pec
Indicazione del referente

Contatti extra

2) Sedi infinite per anagrafica

  • Le sedi sono infinite per consentire di inserire tutte le sedi operative dell’anagrafica cliente o fornitore. Questa funzionalità è utile in fase di emissione dei documenti in cui, nella sezione indirizzi, possiamo richiamare dal menù a tendina tutte le sedi dell’anagrafica e variare sul momento il Destinatario e il l’Intestario.

3) Rapporti Commerciali

Nei rapporti commerciali sono elencate tutte le informazioni relative a ciò che è stato accordato con il cliente o il fornitore, in merito al listino prezzi, sconto, fido, agente di riferimento, centro di costo e ricavo, modalità di pagamento, Iban.

Possiamo indicare la tipologia di trasporto, quale vettore è stato scelto, se è soggetto a ritenuta o meno.

Una funzionalità molto utile per garantire la comunicazione aziendale è la sezione degli avvisi e delle note in creazione documenti.

4) Email, note interne e Allegati

All’interno della sezione email possiamo decidere a quale indirizzo mail inviare ogni determinato documento, in copia e anche in copia nascosta. Ecco un esempio:

In questo caso le fatture vengono inviate a tre indirizzi diversi quando utilizziamo la funzionalità Email di ImpresaCloud per l’invio documentale.

Leggi anche come creare gli Alias per le mail aziendali e scopri come inviare mail perfette per ogni situazione e documento.


Modificare anagrafica cliente e fornitore in un documento

Per modificare l’anagrafica dobbiamo tenere in considerazione due situazioni:

  • Variazione dell’anagrafica permanente
  • Variazione dell’anagrafica temporanea per differente indirizzo di destinazione

Nel primo caso la variazione permanente dell’anagrafica cliente e fornitore deve essere effettuata dalla nell’anagrafica stessa ed è necessario selezionare nuovamente l’anagrafica nel documento.
Cosa significa selezionare nuovamente?
Anche se abbiamo modificato l’anagrafica nella schermata del documento stesso, dobbiamo, dopo aver salvato la modifica dell’anagrafica cliente o fornitore, selezionare il tasto ricerca fianco al nome dell’anagrafica e selezionare il nostro cliente o fornitore modificato.

In questo modo, siamo certi che la modifica sia stata apportata nel documento come ad esempio una fattura elettronica che stiamo emettendo.
Questo avviene anche perché i documenti precedentemente emessi con l’anagrafica soggetta alla variazione, non subiranno alcuna modifica.

Vuoi avere maggiori informazioni su tutte le funzionalità di ImpresaCloud?
Contattaci, clicca il pulsante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.