Come modificare la fattura elettronica scartata

La fattura elettronica viene inoltrata al Sistema di Intescambio SDI per la consegna al destinatario intestatario. Accade che per una serie di errori, dalle specifiche tecniche alla partita iva errata, la fattura elettronica risulti scartata.

Dopo aver inviato la fattura elettronica è necessario attendere l’esito del processo automatico predisposto dal sistema di intescambio per la consegna del file xml.

Vuoi avere maggiori informazioni su tutte le funzionalità di ImpresaCloud?
Contattaci, clicca il pulsante.



Notifica errore: Scartata

Per poter modificare la fattura elettronica scartata è necessario identificare l’errore segnalato dal Sistema di Intescambio analizzando la notifica di scarto per porre rimedio.


Seleziona la fattura elettronica scartata con un solo click dall’elenco dei documenti, trascina il mouse fino alla barra delle funzionalità in basso e seleziona il pulsante fattura elettronica.

Scarica il file xml per visualizzare quale errore ha segnalato SDI definendo la fattura elettronica come scartata.

Ogni errore è collegato ad un codice specifico che a sua volta richiede una determinata azione correttiva.
Correggendo possiamo inviare nuovamente la fattura elettronica scartata che verrà riconosciuta come corretta e quindi consegnata al destinatario.

esempio errore 00404

In questo esempio il codice di errore indicato è 00404 , ricordiamoci che ogni file inviato è unico, questo scarto indica che si tenta di rinviare un file già inviato ad SDI.
La fattura è Duplicata. In questo caso non è necessario effettuare una modifica della fattura, ma modificare lo stato in Consegnata manualmente.

Modificare lo stato della fattura elettronica

Per modificare lo stato della fattura elettronica manualmente seleziona la riga della fattura dall’elenco, apri il menù fattura elettronica in basso nel menù funzionalità.

menù funzionalità della fattura elettronica
Schermata fatturazione elettronica in cui modificare gli Stati invio Fattura e stato SDI

Modificare lo stato della fattura elettronica per correggere errore di scarto

Modalità di invio con Modulo fatturazione elettronica avanzata

Se invece l’errore dovesse essere di natura differente diventa necessario modificare la fattura.

Per sbloccare la fattura elettronica scartata impostare lo stato di invio in stato NON INVIATA, sempre nella schermata fatturazione elettronica.

In questi casi gli errori possono essere riconducibili al codice fiscale e partita iva del committente o del destinatario, che non corrispondo ai dati corretti rilevati dal sistema di intescambio.

Per modificare dei campi presenti nell’anagrafica destinatario, seleziona il cliente, dopo aver sbloccato la fattura elettronica scartata vincolata dall’invio, utilizzando le modalità precedentemente descritte.
Entrare nella fattura sbloccata, selezionare il cliente, modificare il campo definito errato, come ad esempio il codice fiscale, la partita iva o il codice destinatario.
Dopo aver modificato e salvato l’anagrafica, selezionare la lente di ingrandimento al lato dell’anagrafica, cercare il la ragione sociale dell’intestatario della fattura elettronica e riselezionare il cliente appena modificato.
Salvare la fattura con le spunta fattura elettronica ed invio automatico.

In questo modo la fattura è stata modificata con successo ed è pronta per il nuovo invio automatico.

Se hai attivato il modulo fatturazione avanzata di ImpresaCloud, la fattura elettronica scartata verrà inviata automaticamente dal sistema.
Monitora l’invio e il nuovo stato nell’elenco delle fatture elettroniche.

Modalità di invio con Modulo fatturazione elettronica Base via Pec

Se invece utilizzi il modulo base di ImpresaCloud, seleziona la fattura elettronica corretta da inviare ed esegui l’operazione di invio standard dal tasto fatturazione elettronica: invio via PEC a SDI.


Vuoi avere maggiori informazioni su tutte le funzionalità di ImpresaCloud?
Contattaci, clicca il pulsante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.